Inserisca email e password
scelte in fase di registrazione per accedere all’Area riservata

Non ricorda la sua password? Clicchi qui per sceglierne una nuova

Si deve registare? Clicchi qui per effetturare la registrazione.

Dov'è il
paesaggio?

Dov'è il
paesaggio?

Il paesaggio è ovunque.

Per questo è importante saper riconoscere l’eccezionalità nel paesaggio quotidiano, ma anche la quotidianità nei paesaggi eccezionali.

I paesaggi possono avere caratteristiche comuni, ma ogni paesaggio è unico.

Leggi il messaggio
della CEP

Il messaggio della
CEP

Non pensiamo solamente ai , ma anche ai o addirittura a quelli degradati.
Il paesaggio infatti non è soltanto il “bel paesaggio” da cartolina, ma comprende anche il paesaggio di tutti i giorni, a cui spesso non prestiamo la giusta attenzione e di cui, a volte, non riconosciamo il valore.
La CEP ci invita a riconoscere l’eccezionalità anche nei paesaggi quotidiani e a scoprire come ci siano pratiche di vita quotidiana anche all’interno dei paesaggi eccezionali.

Il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana.

Preambolo

La Convenzione Europea del Paesaggio si applica a tutto il territorio degli Stati e riguarda gli spazi naturali, rurali, urbani e periurbani. Essa comprende i paesaggi terrestri, le acque interne e marine. Concerne sia i paesaggi che possono essere considerati eccezionali, che i paesaggi della vita quotidiana e i paesaggi degradati”.

Art. 2 CEP

Gli Stati si impegnano ad incoraggiare la cooperazione transfrontaliera a livello locale e regionale, ricorrendo, se necessario, all'elaborazione e alla realizzazione di programmi comuni di valorizzazione del paesaggio.

Art. 9 CEP

"Non possiamo appiattire il paesaggio a ciò che è “bello” o “brutto”, ma dobbiamo ricordarci anche di ciò che è utile, ciò a cui sono affezionato, ciò che ha un valore perché è storico, o magari perché mi permette di stare con gli amici.
Il paesaggio, infatti, si trova , dalle campagne alle città, dai paesaggi terrestri a quelli d’acqua; comprende spazi naturali, rurali, urbani e periurbani. Ovunque sia, il paesaggio rappresenta un elemento importante della delle popolazioni."

Il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana.

Preambolo

La Convenzione Europea del Paesaggio si applica a tutto il territorio degli Stati e riguarda gli spazi naturali, rurali, urbani e periurbani. Essa comprende i paesaggi terrestri, le acque interne e marine. Concerne sia i paesaggi che possono essere considerati eccezionali, che i paesaggi della vita quotidiana e i paesaggi degradati”.

Art. 2 CEP

Gli Stati si impegnano ad incoraggiare la cooperazione transfrontaliera a livello locale e regionale, ricorrendo, se necessario, all'elaborazione e alla realizzazione di programmi comuni di valorizzazione del paesaggio.

Art. 9 CEP

La CEP ci incoraggia a prenderci cura dei nostri paesaggi, anche attraverso una che vada oltre i confini (locali, regionali e nazionali) per elaborare e realizzare insieme programmi di valorizzazione del paesaggio.

Il paesaggio è in ogni luogo un elemento importante della qualità della vita delle popolazioni: nelle aree urbane e nelle campagne, nei territori degradati, come in quelli di grande qualità, nelle zone considerate eccezionali, come in quelle della vita quotidiana.

Preambolo

La Convenzione Europea del Paesaggio si applica a tutto il territorio degli Stati e riguarda gli spazi naturali, rurali, urbani e periurbani. Essa comprende i paesaggi terrestri, le acque interne e marine. Concerne sia i paesaggi che possono essere considerati eccezionali, che i paesaggi della vita quotidiana e i paesaggi degradati”.

Art. 2 CEP

Gli Stati si impegnano ad incoraggiare la cooperazione transfrontaliera a livello locale e regionale, ricorrendo, se necessario, all'elaborazione e alla realizzazione di programmi comuni di valorizzazione del paesaggio.

Art. 9 CEP